Menu
Menu

Author Archives: Maria Kuzmina

Gootloader infection cleaned up

Dear blog owner and visitors,

This blog had been infected to serve up Gootloader malware to Google search victims, via a common tactic known as SEO (Search Engine Optimization) poisioning. Your blog was serving up 385 malicious pages. Your blogged served up malware to 19 visitors.

I tried my best to clean up the infection, but I would do the following:

  • Upgrade WordPress to the latest version (one way the attackers might have gained access to your server)
  • Upgrade all WordPress themes to the latest versions (another way the attackers might have gained access to your server)
  • Upgrade all WordPress plugins (another way the attackers might have gained access to your server), and remove any unnecessary plugins.
  • Verify all users are valid (in case the attackers left a backup account, to get back in)
  • Change all passwords (for WordPress accounts, FTP, SSH, database, etc.) and keys. This is probably how the attackers got in, as they are known to brute force weak passwords
  • Run antivirus scans on your server
  • Block these IPs (5.8.18.7 and 89.238.176.151), either in your firewall, .htaccess file, or in your /etc/hosts file, as these are the attackers command and control servers, which send malicious commands for your blog to execute
  • Check cronjobs (both server and WordPress), aka scheduled tasks. This is a common method that an attacker will use to get back in. If you are not sure, what this is, Google it
  • Consider wiping the server completly, as you do not know how deep the infection is. If you decide not to, I recommend installing some security plugins for WordPress, to try and scan for any remaining malicious files. Integrity Checker, WordPress Core Integrity Checker, Sucuri Security,
    and Wordfence Security, all do some level of detection, but not 100% guaranteed
  • Go through the process for Google to recrawl your site, to remove the malcious links (to see what malicious pages there were, Go to Google and search site:your_site.com agreement)
  • Check subdomains, to see if they were infected as well
  • Check file permissions

Gootloader (previously Gootkit) malware has been around since 2014, and is used to initally infect a system, and then sell that access off to other attackers, who then usually deploy additional malware, to include ransomware and banking trojans. By cleaning up your blog, it will make a dent in how they infect victims. PLEASE try to keep it up-to-date and secure, so this does not happen again.

Sincerly,

The Internet Janitor

Below are some links to research/further explaination on Gootloader:

https://news.sophos.com/en-us/2021/03/01/gootloader-expands-its-payload-delivery-options/

https://news.sophos.com/en-us/2021/08/12/gootloaders-mothership-controls-malicious-content/

https://www.richinfante.com/2020/04/12/reverse-engineering-dolly-wordpress-malware

https://blog.sucuri.net/2018/12/clever-seo-spam-injection.html

This message

Continue reading ...

Premio annuale BICFP secondo posto nella categoria “Migliore foto della famiglia 2014”

La domenica 8 giugno a Mosca hanno annunciato i risultati del prestigioso premio annuale Best International Child and Family Photographers 2014!
La mia fotografia si è classificata seconda nella categoria “Migliore foto della famiglia 2014”!!!
Grazie infinite ai miei modelli e a tutti i miei parenti e amici credono in me!!!

semejnyj_portret_goda_2-copy

 

Continue reading ...

Ann and dad

ann-and-dad5Regalo per la festa del papà e un bellissimo ricordo per tutta la vita!3

ann-and-dad2ann-and-dad3ann-and-dad6ann-and-dad7

2

Continue reading ...

12 fotografie per una favola: il meraviglioso giardino delle olive.

Vorrei raccontarti una storia. La storia di una mattinata da favola, in un luogo dove il tempo sembra non entrare, scandito solo di antichi saperi e sapori, di una bambina e di un meraviglioso giardino delle olive. Te la racconto con le mie fotografie ma non inizia con “C’era una volta…”.


Metti una tiepida mattina di novembre…metti il sole che timido riscalda l’erba ancora verde e si fa spazio nel cielo azzurro. Raggi gioiosi si fanno spazio tra le sottili fronde Metti la gioia e l’allegria ingenua di una bimba e le sue piccole mani che sfiorano e giocano con le olive, succosi frutti di questo giardino stupendo.

Io ed Anna siamo accompagnate da Paolo, amico ed ospite sincero di Frantoio Monte Croce. Ci troviamo nei dintorni di Desenzano del Garda, dove gli ulivi trovano da secoli il terreno ideale per donarci i loro frutti, baciati dal sole, accarezzati dall’aria mite e cullati, stagione dopo stagione, dallo sciabordio delle onde del Lago.

Lascio che Anna dia libero spazio alla curiosità. Le chiedo di giocare con le foglie, con le olive, di camminare, correre e cantare…respirando i profumi di questo luogo incantato. Il vento ci accompagna lieve ed è come se ci volesse sussurrare dolcemente la storia di questo verde frutteto.

La luce è perfetta. Chiara e calda, illumina la natura ed il suo trionfo di colori. Qui tutto sembra più vero del vero. Il verde è brillante, in ogni sua sfumatura. In ogni mio scatto ritrovo emozioni senza tempo. Già non vedo l’ora di poter sviluppare queste fotografie.

Vicino all’ingresso notiamo un cestino. Anna vuole cimentarsi nella raccolta e si finge distratta come una provetta raccoglitrice di olive.

Anna si muove leggera…vuole scoprire ogni cosa. Allunga la manina e…puff…ecco che il suo vestito diventa un piccolo cestino di verdissime olive.

Poi, quasi sentisse di aver privato la madre terra dei suoi figli, le lascia cadere delicatamente.

Il contatto con la natura ed i suoi bellissimi colori, il calore del sole ed il cielo di questa tersa mattinata ci regalano una sensazione di pace estatica e tanta voglia di allegria.

Salta, balla, corri e cammina, la nostra avventura negli ulivi ci ha messo allegria, ma anche un po’ di voglia di riposare, godendoci questi ultimi raggi di sole prima dell’inverno.

La nostra passeggiata è finita, ma questa favola può continuare infinite volte, attraverso queste fotografie e le emozioni vissute in questo spettacolo della natura.

Come un cesto capiente, il nostro cuore porterà per sempre il ricordo di questa stupenda giornata e queste fotografie ci rammenteranno di quanto sia preziosa la natura, con la sua bellezza ed i suoi frutti, da amare e salvaguardare, perché il bianco e nero è bello solo negli scatti di un fotografo.

Alla prossima favola, al prossimo click.

Ti è piaciuto questo post? Condividilo con chi vuoi sui social!
P.S. Ringrazio la mia amica Silvia di ComeStilVuole per i preziosi consigli. Visitate il suo sito, è molto carino…e ci sono le mie fotografie.

Continue reading ...

Sweet november

I colori di autunno,  il sole che ancora carezza, i sorrisi di una famiglia bellissima… Cosa potrebbe essere più bello?

 

 

 

 

Continue reading ...

Happiness feels like this…

La famiglia che conosco da anni, le persone che adoro, adesso sono in tre!
Questa vuole dire “la felicità”!

Continue reading ...

Sweet babies

Questo anno sono stata fortunata, già  seconda volta faccio il servizio fotografico ai gemelli! Ma come sono dolci!

Continue reading ...

Happy family

Tanta luce e due donne bellissime: madre e figlia…

 

Continue reading ...

25 anni di amore

Loro sono la coppia più romantica che io abbia mai conosciuto!

Si sono sposati 25 anni fa e fra un mese si risposano. Sono già emozionata per il servizio che farò per loro!

 

Continue reading ...

Le prime foto con la mia nuova Nikon

Questa settimana sono stata fortunata: ho comprato una nuova macchina fotografica!

Ho deciso di testarla subito, mia figlia era d’accordo, ma solo se lei poteva indossare il suo nuovo vestitino!

Mi sembra che l’inizio sia molto buono 🙂

Continue reading ...